25 dicembre 2013

Tessono tele e girano i fusi - Odissea, Omero


Un filo d'oro (1885) [1]John Melhuish Strudwick (British, 1849 - 1937)olio su tela; cm. 72,4x42,5, con cornice cm. 120,5x90x11
(© Tate Gallery, Londra)
 

 

Cinquanta ancelle erano in casa d' Alcínoo:
alcune scon mole moliscano 2 giallo frumento,
altre tessono tele e girano i fusi,
sedute, simili a foglie d'altissimi pioppi:
dalle tele in lavoro goccia limpido l'olio 3


(Omero, Odissea, VII, 103-107)


1 - donne
2 - macinano
3 - dai fili sospesi del telaio stilla fluido olio


[1] Il tema del tempo viene affrontato in due parti collegate. Qui sotto, le tre Parche girano il filo della vitaSopra, una ragazza e il suo amante stanno parlando. E 'la loro felicità che viene determinata dalle Parche: una campana con i suoi rintocchi in una torresimboleggia il passare del tempo, e la macchina di amore sta aspettando nel cielo. Strudwick fu allievo di Burne-Jones, la cui influenza si sentiva chiaramente in figura.


 
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com