24 marzo 2017

JUTA

Jùta - dall'inglese jute (1746), che rappresenta il  bengalese jhōto, jhuto, derivato dal sanscrito jūtah, "treccia di cappelli".


Fibra tessile ricavata dalla pianta omonima delle Tigliacee (del genere Corchorus), analoga alla canapa. Coltivata per 85% nell'area del delta del fiume Gange: Bangladesh, India e in misura minore Pakistan, Cina, Thailandia, Birmania. Le piante di juta sono annuali, erbacee e hanno fusti alti 2 o 3 metri. Non hanno esigenze per la qualità del terreno, ma hanno bisogno di un clima umido e caldo, con alternanza di pioggia e sole. Allo scopo di ottenere una fibra quanto più possibile forte, fine e morbida, il raccolto si effettua quando inizia la fioritura. L'estrazione della filaccia si compie in due modi: meccanicamente o mediante macerazione e battitura del fusto del corcoro. La juta è costituita dal 60-65% di cellulosa e dal 20-25% di sostanze incrostanti e piccole quantità di cere e ceneri. Le fibre sono ruvide e tenaci e il filato è anch'esso ruvido, rigido e molto resistente. Fibra igroscopica, di colore bianco, giallognolo o bruno. È 100% biodegradabile e riciclabile, rispettosa quindi dell'ambiente.

IMPIEGHI: È usata soprattutto per fare tela da sacchi, cordami e spaghi, tele da ricamo, tappezzerie, borse, cinture, cappelli.

CODICE TESSILE: JU (EURATEX)

italiano: iuta
francese: jute
inglese: jute
tedesco: Jute
spagnolo: yute


Rames Gaiba
© Riproduzione Riservata

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com