16 agosto 2014

Roberta.... lo slip dei vent'anni


Mutandine col casco, con la treccia, con la paglietta collegiale, stile Santa Klaus, con lo zainetto. Il marchio Roberta nasce nel 1975 a Azzano San Paolo (Bergamo) ma è negli anni ottanta che si impone sul mercato, e che ancora si ricorda.

Fondoschiena di Nina Senicar (2009)



Non è una grande idea, quello che è grande è il sedere o meglio i sederi.
Fa vendere: 14 milioni di mutande l'anno, più costumi e biancheria.
Con 3 miliardi di Lire d'investimento pubblicitario, "Roberta" copre i muri d'Italia. Imitazioni no stop.
Il trucco sta nell'incuriosire chi mira al sodo: che ci sarà, davanti a quel bel vedere?
 




In principio fu Rosa Fumetto. Da allora, 1982, i muri delle città italiane persero per sempre la loro piatta e virginale verticalità e acquisirono le curve e la morbidezza della silhouette di una fantomatica ragazza d'affissione che, terga sfrontatamente ostentate, attentava alla sicurezza stradale e alle coronarie dei maschi italiani dei ruggenti Ottanta.

Uno splendido sedere in primo piano, diviso perpendicolarmente da una treccia fermata da una farfallina e coperto da una mutandina che oggi risulterebbe sexy quanto uno slip da uomo o da nonnetta, ma che allora diventò icona della trasgressione giovanile, rivitalizzando il lolitismo che la frenesia politica degli anni Settanta aveva sedato.

Roberta (
1988)
Gianni Venturino-Studio Pentagono, 
Sisar - Milano
cm. 100 x 140

 

A poco a poco, i nomi delle interpreti di Roberta svelati:

  1. la prima "adolescente" e' Rosa Fumetto, glutei storici del parigino Crazy Horse;
  2. seguono l'italo - tailandese Erika Falconieri su Vespa,
  3. la quindicenne milanese Cristiana Francone,
  4. una giovanissima Carla Bruni,
  5. una misteriosa nobile austriaca,
  6. un poco verosimile travestito;
  7. ultime rotondità conosciute quelle di Michelle Hunziker, allora sedicenne giovanissima modella svizzera.


 






 
Dal 2002 il marchio Roberta fa parte del Gruppo Pompea, che dal 2009 lo produce in Tunisia, e viene commercializzato esclusivamente nell'Europa occidentale.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com