5 maggio 2016

FIBRE TESSILI: codici abbreviazioni e trascrizione in Italiano/Inglese/Tedesco/Francese


ETICHETTATURA DI COMPOSIZIONE

La normativa relativa all'etichettatura di composizione dei prodotti tessili fissa i requisiti e le modalità applicabili ai manufatti perché possano esere immessi nel mercato interno, prima di qualsiasi trasformazione oppure durante il ciclo industriale e durante le diverse operazioni inerenti alla loro distribuzione. In tutta l'Unione Europea i prodotti tessili messi in vendita devono essere coredati da un'etichetta che riporti la composizione fibrosa, scritta e definita secondo le modalità prescritte (normativa europea UNI EN ISO 3785/2005 entrata in vigore il 1° agosto 2005, che sostituisce la norma UNI EN 23758/1994).

Sono tenuti a osservare la legge inerente all'etichettatura tutti coloro i quali producono o commercializzano prodotti tessili dalle materie prime al prodotto finito. Ovvero, il produttore di fibre tessili, l'importatore di articoli tessili di produzione estera destinati a essere posti in commercio sul territorio italiano, il commerciante (sia all'ingrosso sia al dettaglio), le organizzazioni o i negozi singoli che vendono al consumatore finale. Sono invece esonerati dall'applicazione della legge coloro i quali effettuano lavorazioni di trasformazione per conto terzi, in quanto il passaggio delle merci da un soggetto all'altro non contempla una commercializzazione, non verificandosi un passaggio di proprietà e quindi vendita, ma semplicemente un passaggio temporaneo di possesso. Sono inoltre esonerati dall'esibire l'etichetta i prodotti in transito nel nostro Paese, sotto controllo doganale, ma destinati ai mercati esteri, i prodottitessili importati temporaneamente per effettuare lavorazioni e i prodotti destinati alla vendita in Paese extra Ce, per i quali devono essere rispettate le norme in uso nel Paese di destinazione. L'Italia ha recepito le norme europee in tema di etichettatura con il Decreto Legislativo n° 194 del 22 maggio 1999 tuttora in vigore.

Al fine di uniformare e semplificare la redazione dei documenti COMITETEXIL oggi EURATEX (Unione europea delle associazioni industriali del tessile-abbigliamento), con sede a Bruxell, ha approvato ed adottato un Codice Meccanografico Uniforme Europeo (Tabella 1).

Si  ricorda che è permessa l'utilizzazione dei codici meccanografici esclusivamente nei documenti commerciali (contratti e fatture) a condizione che, nello stesso documento, figuri anche il significato delle abbreviazioni; le stesse abbreviazioni non si possono usare nei manufatti offerti in vendita al pubblico finale o consegnati in esecuzione di un'ordinanza dello stato o altra persona giuridica di diritto pubblico.


A livello italiano è anche presente una norma tecnica UNI 9963-92 (in riferimento alla norma ISO 1043) che indica le Abbrevazioni delle fibre chimiche di interesse commerciale e tecnico (Tabella 2), che riprende la codifica creata dal Bureau International pour la Standardisation de la Rayonne et des Fibre Synthétiques (BISFA).

Tabella 1 (in ordine alfabetico di Codice)

CODICE MECCANOGRAFICO UNIFORME EUROPEO (EURATEX)
Italiano/Inglese/Tedesco/Francese

AB -  Abaca/Abaca (Manila hemp)/Manila/Abaca
AC - Acetato/Acetate/Acetat/Acetate
AG - Alginica/Alignate/Aliginar/Aliginate
AL - Alfa/Alfa/Alfa/Alfa
AR - Aramide/Aramid/Aramide/Aramide
CA - Canapa/True hemp/Hanf/Chanvre
CC - Cocco/Coir (coconut)/Kokos/Coco
CL - Chlorofibra/Chlorofibre/Polyachlorid/Chlorofibre
CO - Cotone/Cotton/Baumwolle/Coton
CU - Cupro/Cupro/Cupro/Cupro
EA - Elastan/Elastane/Elasthan/Elasthanne
EL - Gomma/Elastodiene/Elastodien/Elastodiene
FL - Fluorofibra/Fluorofubre/Fluorfaser/Fluorofibre
GI - Ginestra/Broom/Ginster/Genet
GL - Vetro tessile/Glass fibre/Glasfaser/Verret extile
HA - Pelo - Crine (in genere)/Hair/Haar/Poil
HE - Henequen/Henequen/Henequen/Henequen
HR - Pelo bovino/Cattle hair/Rinderhaar/Poil de bovin
HS -  Crine di cavallo/Horsehair/Rosshaar/Crine de cheval
HZ -  Pelo di capra comune/Common goat hair/Hausziegenhaar/Poil de chévre commune 
JU -   Juta/Jute/Jute/Jute
KE -  Kenaf/Kenaf (Hibiscus hemp)/Kenaf/Kenaf
KP -  Kapok/Kapok/Kapok/Capoc
LI -   Lino/Flax/Flachs b.z.w. Leinen/Lin
LY -  Lyocell/Lyocell/Lyocell/Lyocell
MA - Modacrilica/Modacrylic/Modacryl/Modacrylyque
MD - Modal/Modal/Modal/Modal
ME - Metallo/Metal/Metall/Metal
          Metallica/Metallic/Metallisch/Metallique
          Metalizzzata/Metallised/Metallisiert/Metallise
MG - Maguey/Maguey/Maguey/Maguey
PA -   Poliammidica/Nylon/Polyamid/Polyamide
PB -   Poliureica/Polycarbamide/Polyharnstoff/Polycarbamide
PC -   Acrilica/Acrylic/Polyacryl/Acrylique
PE -   Polietilenica/Polyethylene/Polyathylen/Polyethylene
PI -    Carta tessile/Paper/Papier/Papier
PL -   Poliester(e)/Polyester/Polyester/Polyester
PM - Pollimmide/Polyimide/Polyimid/Polyimide
PP -   Polipropilenica/Polypropylene/Polypropylen/Polypropylene
PR -  Proteica/Protein/Regenerierte Proteinfaser/Proteinique
PU -  Poliuretanica/Polyurethane/Polyurethan/Polyurethan
RA - Ramié/Ramie/Ramie/Ramie
SE -  Seta/Solk/Seide/Soie
SI -   Sisal/Sisal/Sisal/Sisal
SN -  Sunn/Sun/Sunn/Sunn
TA - Triacetato/Triacetate/Triacetat/Triacetate
TV - Trivinilica/Trivinyl/Trivinyl/Trivinyl
VI -  Viscosa/Viscose/Viskose/Viscose
VY - Vinilal/Vinylal/Vinylal/Vinylal
WA - Angora/Angora/Angora (kanin)/Angora
WB - Castoro/Beaver/Biber/Castor
WC - Cashgora/Cashgora/Kaschgora/Cashgora
WG - Vigogna/Vicuna/Vikunja/Vigogne
WK - Cammello/Camel/Kamel/Chameau
WL - Lama/Lama/Lama/Lama
WM - Mohair/Mohair/Mokair/Mokair
WO - Lana/Wool/Woille/Laine
WP - Alpaca/Alpaca/Alpaka/Alpaga
WS - Kashmir/Kashmir/Kaschmir/Cachemire
WT - Lontra/Oteer/Otter/Loutre
WU - Guanaco/Guanaco/Guanako/Guanaco
WV - Lana Vergine/Fleece wool/Schurwolle/Laine vierge 
WY - Yack/Yak/Yak/Yack

AF - Altre fibre/Other fibres/Sonstige Fasern/Autres fibres 
HL - Misto lino/Cotton linen Union/Halbleinen/Metis
TR - Residui tessili o Composizione non determinata/Textile residues or unspecifled composition/Textilreste other Erzeugunisse unbekannte Zusammensetzung gem./Residus textiles ou composition non determinee

AM - Amianto/Asbestos/Asbest/Amiante
(dal 1994 ne è vietata la commercializzazione, in quanto sostanza cancerogena)


Tabella 2 (in ordine alfabetico di Codice)

UNI 9963 - FIBRE CHIMICHE (BISFA)

ALG - Alginica
AR - Aramidica
CA - Acetato
CF - Fibra di carbonio
CLF - Clorofibra
CLY - Lyocell
CMD - Modal
CTA - Triacetato
CUP - Cupro
CV - Viscosa
CV-F - Viscosa filamentosa
ED - Elastodiene
EL - Elastan
GF - Vetro tessile
MAC - Modacrilica
MTF - Fibra metallica
PA - Poliammidica
PA-F - Poliammidica filamentoso
PAN - Acrilica
PE - Polietilenica
PES - Poliestere
PES-F - Poliestere filamentoso
PLA - Poliattide - Fibra in amido di mais
PI - Poliimmidica
POA - Poliossiamidica
PP - Polipropilenica
PROT - Fibra proteica
PTFE - Fluorofibra
PVAL - Vinilal
SF - Fibra di silice

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com