6 marzo 2017

CASACCA

Casacca - il nome ha origini più moderne, da (veste alla) casacca o (veste) casacca; dal russo kazakin, veste del kozak «cosacco».

1. Giacca leggera, ma meno strutturata, o camicia, nata come capo maschile ma oggi prevalentemente femminile, dritta, lunga fino ai fianchi, abbastanza ampia, aperta sul davanti, con o senza maniche, generalmente a tre quarti, da portare sciolta o con cintura in vita sopra la gonna o pantaloni, come capo da giorno o elegante da sera, secondo il materiale con cui è confezionata e i dettagli. 

francese: casaque
inglese: casaque / jockey vest(am)
tedesco: Kasack / Jockeyweste
spagnolo: casaca

Elegante casacca con maniche tre quarti e cintura alla vita
Hermés - sfilata A/I 2015 alla Parigi Fashion Week 


2. Termine generico per indicare un'ampia giacca di panno grossolano. Sinonimo di giubba.

STORIA - Trae origine dal mantello degli assiro-babilonesi; era una semplice giubba che gli ebrei infilavano dalla testa. Nel XI sec., specie di dritto soprabito maschile con maniche, talvolta foderato di pelliccia. Nel XVI sec., tipo di giubba maschile di contadini e soldati, lunga fino al ginocchio, abbottonata sul davanti, con spacchi laterali e ampie maniche corte; in seguito venne arricchita da un collo e indossata dall'aristocrazia per cavalcare o cacciare, poi anche in diverse varianti, per altre occasioni. Uno degli indumenti che riappare sempre nelle collezioni dei «grandi» dell'abbigliamento; uno dei preferiti di Yves Saint Laurent che lo inserì per la prima volta nella sua collezione del 1962.

RIF. LETTERARIO - “Finì in fretta di vestirsi, mettendosi una sua casacca d'un taglio che aveva qualche cosa del militare” (cap. 22) dai «Promessi Sposi» di Alessandro Manzoni.-


     


“... Geppetto tutt'a un tratto rizzandosi in piedi; e infilatasi la vecchia casacca di frustagno [*] ...” “... ma la casacca non l'aveva più.“E la casacca, babbo?” (cap. VIII). “Prima di tutto, rispose il burattino, voglio comprare per il mio babbo una bella casacca nuova, tutta d'oro e d'argento e coi bottoni di brillanti...” (cap. XII). Le citazioni di questi versi sono, come avrete capito essendo la storia un best-seller mondiale, dal «Pinocchio» di Carlo Lorenzini, detto "il Collodi". 


Geppetto vende la vecchia casacca di fustagno,
tutta toppe e rimendi per comprare l’abbecedario
a Pinocchio. Il pover’uomo era in maniche
di camicia, e fuori nevicava
.
   
  Pinocchio di Giuseppe Fami

[*] Variante toscana di fustagno (tessuto)

3. Camicia maschile russa, con colletto a listino, maniche lunghe, piccoli spacchi laterali,  abbottonata sul fianco (di solito sinistro), lunga abbastanza.

4a. Nell'ippica, la giubba dei fantini (indossata nelle corse al galoppo o al trotto) recante i colori delle varie scuderie di appartenenza. Indossano la casacca i fantini al Palio di Siena nei colori della loro contrada. 4b. Negli altri sport, la maglia o la blusa indossata dagli atleti, con i colori sociali della società per la quale gareggiano.

****
Casacca da pittore

Camicia a trapezio con grande fiocco al collo (nodo lavallière) da cui parte un'arricciatura che la rende ampia. Era indossata un tempo dai pittori durante la realizzazione delle loro opere.

francese: blouse de peintre
inglese: painter's smock
tedesco: Malerkittel
spagnolo: bata de pintor

Qui altri tipi di "casacche da pittore"

Autoritratto con berretto [in casacca da pittore], 1886
Claude Monet (Francia, 1840-1926)
olio su tela, cm.  56 x 46

Gustav Klimt (Austria, 1862-1918) ritratto nel 1902
pittore della secessione viennese, in casacca.



Rames Gaiba
© Riproduzione Riservata

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com