9 novembre 2017

MACCHINA DA CUCIRE

Macchina per cucire

Sistema meccanico per la cucitura di tessuti, costituito sostanzialmente dagli organi per la formazione del punto di cucitura: ago, navetta (o crochet), griffa e piedino. L'ago ha un moto alternato di discesa, nel quale perfora il tessuto da cucire, e di salita. Nella risalita, il filo, trattenuto per attrito tra l'ago e la stoffa, si stacca dall'ago e forma un'ansa nella quale entra la navetta, dando inizio alla formazione del punto. La griffa, o trasportatore, fa avanzare il tessuto a ogni formazione di punto. Il piedino preme il tessuto contro la griffa.

Oggi vi sono speciali macchine per cucire dette unità automatiche, dotate di particolari dispositivi e software che consentono di eseguire automaticamente un'intera operazione del ciclo di lavorazione. L'azione dell'operatore si limita ad avviare, alimentare e controllare la macchina. Le macchine automatiche sono in grado di effettuare punti di cucitura e lavorazioni diverse.
  • Unità a controllo numerico - Macchina automatica che consente la riproduzione di qualsiasi profilo di cucitura, senza limitazioni di sorta.
  • Unità per l'applicazione dei taschini - Macchina automatica con dispositivo speciale che compie due operazioni distinte: la cucitura dei taschini e la piegatura del taschino stesso.
  • Unità per la confezione di una serie di asole - Macchina automatica che utilizza uno speciale dispositivo a comando pneumatico che, applicato ad una asolatrice, consente di ottenere l'avanzamento automatico e programmato del tessuto stesso.
  • Unità per cuciture lunghe - Macchina automatica in grado di eseguire cuciture ad andamento rettilineo, fino ad un metro di lunghezza e oltre. Vengono impiegate per la cucitura automatica delle pince o per le cuciture laterali dei pantaloni.
  • Unità per filetti tasche, pattine, colli, polsi, alamari - Macchina automatica con il compito di cucire le tasche a filetto. Queste operazioni sono state completamente automatizzate; infatti con dispositivi copianti di tipo elettromagnetico e tramite la pinza porta pezzi che si muove sotto la macchina per cucire si può riprodurre il profilo richiesto.      

Vi sono inoltre macchine per cucire automatiche che permettono la realizzazione di ricami e disegni personalizzati grazie all’utilizzo di software: è sufficiente connettere la macchina al personal computer e la creazione disegnata al PC viene realizzata in breve tempo su stoffa con poca fatica.


Una moderna macchina per cucire
(Singer Symphonie 300)

Francese: machine à coudre - Inglese: sewing machine - Tedesco: nähmaschine - Spanolo: máquina de coser 

Rames Gaiba
© Riproduzione riservata

-----
Link correlati (da questo blog):

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.