9 novembre 2017

La macchina da cucire nella pittura (da Boccioni a Dalì)


Interno con la madre dell'artista che lavora (1909)
Umberto Boccioni (Reggio Calabria, 1882 - Verona, 1916)
olio su tela, cm. 32 x 25



Donna alla macchina da cucire (1921)
Edward Hopper (USA, 1882-1967)
Thyssen Bornemitza, Madrid
olio su tela, cm. 48 x 46



Il pomeriggio di una lavoratrice (1935)
Carel Weight (Inghilterra, 1908-1997)
olio su tela, cm. 46.4 x 55.9
 


La sarta (1943)  
Óscar Dominguez (1906-1957)
olio su tela, cm. 71.8 x 49
National Gallery of Victoria, Melbourne (Australia)
 



Vetrina con macchina per cucire e ombrello (1945)
Salvador Dalì (Figueres, Spagna, 1904-1989)

acquerello



Le due cucitrici (1947)
Renato Guttuso (Bagheria, 1911 - Roma, 1987)
olio su tela, cm. 100 x 81)



Le cucitrici - donne che cuciono (1947)
Renato Guttuso (Bagheria, 1911 - Roma, 1987)
olio su tela, cm. 40 x 55



  

Macchina da cucire (1953)
Domenico Spinosa (1916-2007)
Museo del Novecento - Napoli, Castel Sant'Elmo



La sarta (1954)
Raphael Soyer (USA, 1899-1987)


Stanza da cucito (1974)
Isabel Quintanilla (Spagna, 1938-2017)
olio su tavola, cm. 100 x 82 


La camiciaia (2002 circa)
Marino Di Fazio (Pittore naif, nato a Genova nel 1949) ]1]
olio su tela, cm. 18x24



Omaggio a Botero - Le cucitrici (2008)
Tiziana Buschettu (pittrice nata a Messina)



Opera di Lucio Ranucci (2008)
olio su tela


Il Tiranno
Konrad Klapheck [2]
olio su tela, cm. 100 x 110




[1] La madre dell'autore faceva la camiciaia.
[2] Konrad Klapheck (nato nel 1935) è un pittore e grafico tedesco la cui pittura di stile combina caratteristiche di realismo, surrealismo e pop art.




Rames Gaiba
© Riproduzione riservata 

 


Link per iscriverti a TRAMA E ORDITO su Telegram

il modo più semplice per non perdersi nessun post
e notizie e contributi esterni (quest'ultimi dalla pagina Facebook)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.