25 marzo 2017

LYCRA

Lycra®  [pronuncia "laicra" e non "licra"] - marchio della INVISTA


Poliuretano termoplastico, elastomero. Filato a base di elastan (dal 3 al 10%) che si caratterizza per le eccezionali proprietà di elasticità, di contenimento e per il suo effetto di seconda pelle.
Può essere tesa da quattro a sette volte la sua lunghezza iniziale, ma ritorna nelle condizioni di partenza non appena la tensione cessa. Viene prodotta in forma di filato bianco opaco, lucido, semitrasparente e trasparente e in una ampia gamma di titoli che variano da 11 a 2.500 decitex. Lycra non viene usata singolarmente, ma sempre abbinata a una o più fibre naturali o sintetiche in modo che i tessuti, così elasticizzati, conserveranno l'aspetto e la mano della fibra principale. Può essere usata in quantità diverse, a seconda del tipo di tessuto o del suo utilizzo, tenuto conto che ne basta il 2% per migliorare la qualità del prodotto, esaltare la vitalità, il drappeggio e le caratteristiche di recupero della forma. Nei tessuti destinati alla realizzazione di capi a elevata elasticità, come i costumi da bagno e l'abbigliamento sportivo, la percentuale può raggiungere il 30%. In funzione del procedimento di tessitura o di lavorazione a maglia, del tipo di tessuto e del suo impiego, questa fibra può essere utilizzata a nudo o ricoperta.

L'uso del termine lycra per indicare genericamente la fibra poliuretanica (
elastan) è scorretto. L'elastan possiede le stesse caratteristiche di lavorazione di una fibra sintetica e può essere utilizzato nudo per la produzione, per esempio, di corsetteria, costumi da bagno, polsini, maglie tubolari e collant, calze, nastri per bordure e tessuti prêt-à-porter.


IMPIEGHI: Usata soprattutto nei costumi da bagno ed abbigliamento sportivo, abbigliamento intimo, abbigliamento femminile.

CODICE TESSILE: EA (EURATEX)

STORIA - 1958 - "La fibra K", come inizialmente fu denominata viene inventata da Joseph Shivers e molto presto assume il marchio commerciale di Lycra.


Rames Gaiba
© Riproduzione Riservata

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.