1 aprile 2017

YUKATA

Yukata ( 浴衣) - letteralmente significa "abito da bagno".


Leggero kimono di cotone o a volte anche in lino, che ha maniche larghe e cuciture piatte, usato soprattutto d'estate, è indossato con la sola biancheria sotto. Non ha una fodera. Tradizionalmente lo yukata era di colore indaco, ma oggigiorno è disponibile in una vasta varietà di colori, fantasie e stili, anche se ancora predomina il colore bianco e blu. Il lato sinistro dell'indumento viene sovrapposto sul lato destro (il contrario va evitato, dato che soltanto ai funerali si sovrappone il destro sul sinistro) e viene usato l'obi, una cintura apposita, per chiudere lo yukata, con un fiocco dietro (sempre più spesso si trovano cinture con il fiocco già fatto, facili e veloci da indossare). Solitamente portato con dei sandali infradito aperti (i →geta).

Lo yukata, essendo un kimono molto informale, viene indossato anche dopo il bagno nei ryokan, gli alberghi tradizionali giapponesi.





STORIA - L'indumento risale al periodo Heian (794-1185), quando i nobili indossavano lo yukata dopo il bagno. Durante il periodo Edo (1600-1868), invece, lo yukata veniva portato anche dai guerrieri.


Rames Gaiba
© Riproduzione Riservata

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

-. -. -. -.

Comments can not be used for selling advertising products.
The language needs to be corrected, not offensive for people and their ideas.
The responsibility for what is written in the discussions remains of individuals.

It has accepted the post sharing for marketing purposes.
Thanks for the attention.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com