17 maggio 2017

DESERT BOOTS

Desert boots - termine inglese; propriamente "stivaletto da deserto". 

Tipo di calzatura con lavorazione ideal, costruita con diversi materiali: scamosciati (conciata in modo da renderla morbida), sfoderati in pelle liscia, lacci ricavati dalla stessa pelle, ecc. con la suola in para e tacco basso. In questo modello la soletta ha la funzione di reggere la scarpa poiché la tomaia è montata in fuori, oltre ad essere estremamente confortevole.

Oggi sono indossate da giovani e vecchi, uomini e donne, da usarsi con pantaloni sportivi e blazer.



Dylan Dog di Tiziano Sclavi

STORIA - Erano le scarpe indossate dal generale Montgomery e dalle sue truppe nel deserto africano durante la seconda guerra mondiale. Le Desert Boots furono lanciate per la prima volta nel '50 in occasione della fiera delle scarpe di Chicago. Alla fine degli anni '60 furono poi adottate dagli studenti universitari (e poi, anche, dai giovani intellettuali) , che con quelle scarpe e con l'eskimo, camminavano nei cortei cittadini, manifestando nelle università. I "regolari" le sceglievano di camoscio chiaro o marrone; i "dropouts" e i fuori dal coro blu, come Tiziano Sclavi, inventore di Dylan Dog, che le portava con le stringhe rosse. (Dizionario della Moda - 2010 a cura di Guido Vergani, ed. Baldini Castoldi Dalai, voce Clarks, di Laura Salza, pp. 263-264)  
   


Le Desert boots sono anche le scarpe del marchio Clarks [1]
un icona globale della moda.


[1] Nathan Clark, pronipote del fondatore della C & J Clarks le vide indossare nel 1945 in Birmania da alcuni commilitoni.



Rames Gaiba
© Riproduzione riservata

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.