20 luglio 2017

GOBELIN

Gobelin [goblèn] - voce francese, che è il nome di una antica fabbrica di tappezzeria Masnufacture des Gobelins.


1. Tessuto operato di un certo spessore, caratterizzato da sottili rigature orizzontali e complessi disegni.   I motivi tradizionali sono soggetti floreali e paesaggi naturalistici, costruendo diverse trame e orditi che danno vita a diversi effetti e colori. Simile all'arazzo, è fabbricato industrialmente con telai jacquard con diversi subbi di ordito e diverse navette per la trama. Il filato più usato in ordito è il cotone e più raramente in lana, mente le trame possono essere in lana, in seta o in lino, talvolta anche laminate. Il moderno gobelin è in cotone, ed ai soggetti tradizionali ora si sono aggiunti disegni astratti. Vengono impiegati nell'abbigliamento e nella borsetteria.

Francese: gogelin
Inglese: gobelin
Tedesco: gobelin
Spagnolo: gobelino

STORIA - Tessuto creato dalla famiglia francese dei Gobelin attorno al 1450 e divenuto famoso per la sua raffinata esecuzione e per la grande bellezza. La produzione  venne continuata dalla celebre Manifattura di Gobelins fondata a Parigi nel 1662 con l'acquisto e la risistemazione - da parte di Luigi XIV - di alcuni edifici situati nel Faubourg Saint-Michel, appartenenti ad una famiglia di tintori, i Gobelins. Nel 1667 i laboratori dei Gobelins divennero sede ufficiale della Manifattura Reale, posta sotto il controllo del primo ministro J-B. Colbert, nominato soprintendente alle fabbriche reali, e diretta da Charles Le Brun: questa doveva essere, nelle intenzioni del re, non solo una serie di laboratori altamente specializzati nella produzione di beni di lusso (tessuti, tappeti, mobili, porcellane, argenti, ecc.) ma soprattutto una grande scuola di arti decorative, per incrementare l'industria nazionale. Ben presto, però, si limitò alla sola produzione di arazzi. È attiva anche oggi, al 42 di Avenue des Gobelins, nel XIII arrondissement di Parigi, dove ha sede un museo e alcuni laboratori che continuano a produrre arazzi per la decorazione di edifici pubblici .   

Particolare della Danza delle ninfee
Manifattura Gobelins, XVII secolo


2. Punto obliquo di ricamo, usato per coprire i fondi nei lavori di tappezzeria.


Rames Gaiba
© Riproduzione riservata


Link per iscriverti a TRAMA E ORDITO su Telegram
il modo più semplice per non perdersi nessun post
e notizie e contributi esterni (quest'ultimi dalla pagina Facebook)

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti non potranno essere utilizzati a fini pubblicitari di vendita prodotti.
Non è accettata la condivisione del post a fini pubblicitari.
Il linguaggio deve essere corretto, non offensivo per le persone e per le loro idee.
La responsabilità per quanto scritto nell'area Discussioni rimane dei singoli.

Grazie per l'attenzione.

Rames GAIBA
Email: rames.gaiba@gmail.com

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.